Vergognose le cariche contro il movimento. Liberare subito tutti i fermati

8 07 2009

Dichiarazione di Paolo Ferrero, segretario nazionale del Prc-Se

Il Partito della Rifondazione Comunista esprime tutto il suo sdegno e condanna fermamente l’inammissibile azione repressiva che è stata portata avanti su mandato governativo nei confronti delle/gli studenti dell’ università di Roma 3, che sono stati immobilizzati, caricati, malmenati e arrestati per la semplice esigenza di esprimere la propria pacifica libertà di dissenso contro il G8.

Quest’azione mostra il vero volto di un sistema di potere violento ed antidemocratico. Il governo sta cercando di trasformare un problema politico in un problema di ordine pubblico, colpendo una parte del movimento anti-G8 e cercando di intimidirlo.
Rifondazione Comunista esige l’immediata liberazione di tutte e tutti i fermati e offre da subito a tutto il movimento studentesco supporto politico e legale.


Ufficio stampa Prc-SE

Indicazioni per la manifestazione del 10 luglio a L’Aquila della Rete contro il G8

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: