La decisione della Fiom di scioperare ha il nostro pieno appoggio

17 09 2009

Dichiarazione di Paolo Ferrero, segretario nazionale del Prc-Se e di Roberta Fantozzi, responsabile nazionale dell’area Lavoro e Welfare, esponente della Segreteria nazionale del Prc-Se

Gli industriali meccanici italiani hanno deciso, con l’avallo di Confindustria, di andare avanti nelle trattative per il rinnovo del contratto solo con Fim e Uilm, ignorando platealmente tutte le richieste della Fiom-Cgil, e cioe’ dall’organizzazione largamente maggioritaria nella categoria, che giustamente si rifiuta di recepire il sistema di regole sul sistema contrattuale fissato dall’accordo separato del 22 gennaio scorso, accordo firmato senza il consenso della Cgil e senza alcuna validazione democratica da parte dei lavoratori.

Il segretario generale della Fiom Cgil, Gianni Rinaldini, al termine della riunione del comitato centrale della Fiom tenutosi oggi, ha deciso di proclamare una giornata di sciopero per il prossimo 9 ottobre.
Come Rifondazione comunista siamo e saremo al fianco della Fiom e della Cgil in questa decisiva battaglia volta a contrastare l’arroganza dei padroni, il disegno reazionario del governo e l’acquiescienza di Cisl e Uil a un sistema contrattuale che non riforma un bel nulla, ma che fa solo perdere forza e diritti ai lavoratori.


Ufficio stampa Prc-SE

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: